Quanto grassi saturi dovrebbero avere al giorno?

La pubblicazione del Dipartimento dell’Agricoltura Usa “Linee guida dietetiche per gli americani, 2010” sottolinea tre obiettivi principali per gli americani, uno dei quali è quello di ridurre il consumo di alimenti contenenti alte quantità di grassi saturi. Per raggiungere questo obiettivo, le persone dovrebbero sapere quanto il grasso saturo dovrebbe essere consumato nelle loro diete giornaliere.

Livelli consigliati

Le raccomandazioni del USDA suggeriscono che gli americani consumino meno del 10 percento delle loro calorie dai grassi saturi e sostituiscano i grassi rimanenti con acidi grassi monounsaturated e polinsaturi sani. Ciò significa che se si consuma una dieta di 2.000 calorie, non più di 200 calorie dovrebbero provenire dai grassi saturi. Inoltre, ci sono 9 calorie in ogni grammo di grasso, il che significa che l’assunzione dovrebbe essere limitata a 22 grammi.

Grassi saturi dietetici

Il tuo corpo usa piccole quantità di grassi saturi per determinate funzioni, ma fa abbastanza da solo. Pertanto, non vi è alcuna necessità di grassi saturi nella dieta. Di conseguenza, l’Accademia di nutrizione e dietetica raccomanda di mantenere il più basso possibile l’assunzione di grassi saturi.

Cibi che contengono grassi saturi

I grassi saturi nella dieta americana vengono consumati più spesso in formaggi grassi, carni come salsiccia, franchi, pancetta e costole, burro o margarina, piatti di pollo e dessert a base di cereali o di latticini. Quindi, invece di questi alimenti, concentri la tua dieta verso grassi monounsaturated e polinsaturi, come il grasso grasso, l’olio di canola, l’olio d’oliva, le noci e il burro di arachidi.