Esercizi per muscoli dello sfintere urinari

I muscoli dello sfintere urinari si trovano alla base del pavimento pelvico. Essi aiutano a controllare il flusso delle urine e prevenire perdite di urina dalla vescica. I muscoli sfinterici sono circolari e circondano l’apertura dell’uretra dove si connette alla vescica. L’uretra è una struttura tubolare che si estende dalla vescica verso l’esterno del corpo, attraverso il quale scorre l’urina. Mentre invecchiamo, i nostri muscoli dello sfintere possono indebolire. L’esercitazione rafforza questo muscolo e aiuta a prevenire l’incontinenza.

Esercizi di Kegel sono tra gli esercizi più comuni che rafforzano i muscoli dello sfintere. Puoi fare Kegels in qualsiasi momento senza che nessuno lo sapesse che stai facendo. Stringere i muscoli del pavimento pelvico come se si sta tenendo in urina. Tenere per cinque, 10 o 20 secondi o più, mantenendo la contrazione per periodi più lunghi, mentre controlli questo piccolo ma molto importante muscolo. Esegui l’esercizio più volte al giorno per cinque minuti per migliorare il controllo della vescica in tre o sei settimane. Gli uomini con diagnosi di cancro alla prostata possono avere difficoltà con l’incontinenza urinaria. Kegel esercita lavoro per uomini e donne.

Rafforzare i muscoli dello sfintere urinali, allenando la vescica per trattenere l’urina per periodi più lunghi. Questo può significare la rottura dell’abitudine di urinare l’istante in cui si sente l’impulso, che può provocare una debole vescica e muscoli indeboliti dello sfintere. La vescica può contenere fino a 550 ml di urina. L’incontinenza può verificarsi a causa dei muscoli della vescica indebolita. Tenti di ritardare la tua richiesta di urinare da 10 a 20 minuti e contratti i muscoli del pelvico inferiore. Resiste ad andare al bagno più spesso di una volta ogni 90 minuti e gradualmente estendere il tuo tempo a urinare ogni tre o quattro ore per tutta la giornata.

La terapia cono vaginale è un’altra forma di esercitazione di addestramento Kegel eseguita in ambito clinico per iniziare. Il cono vaginale è un dispositivo a forma di cono pesato inserito nella vagina. Contraente i muscoli del pavimento pelvico serve a mantenere il cono in posizione e consente alle donne di tenere la contrazione per un massimo di 15 minuti. Eseguita due volte al giorno, il metodo del cono vaginale può contribuire a migliorare i sintomi dell’incontinenza in un paio di settimane.

Esercizi di inclinazione pelvica possono anche contribuire a ridurre l’incontinenza urinaria e rafforzare i muscoli del pavimento pelvico e dello sfintere. Lie sul dorso con le ginocchia sollevate con i piedi dritti, suole sul pavimento. Infilare il bacino sotto, sollevando leggermente le natiche dal pavimento. Tirare e stringere i muscoli nel pavimento pelvico, stringendo strettamente. Tenere premuto per 30 secondi e quindi rilasciare. Ripetere l’esercizio con dorsiflexion dei piedi, o sollevare le dita dei piedi verso il corpo mentre inclinando il bacino sotto durante la contrazione di sollevamento. Quindi piantare le dita dei piedi nel pavimento, noto come flessione plantare e sollevare i talloni durante l’esecuzione dell’inclinazione pelvica, tenendo ancora la contrazione per 30 secondi. Rilassatevi e ripetete la sequenza, tenendo per 30 secondi ciascuno per un allenamento di cinque minuti.

Kegels

Tienilo

Cono vaginale

Piedini pelvici