Esercizi per alleviare la compressione di l5-s1

La spina lombare ha cinque vertebre che sono abbreviate da L1 a L5. Il sacro ha anche cinque ossa che sono etichettate da S1 a S5. La vertebra L5 articola con le vertebre S1. Una compressione L5-S1 è una degenerazione della radice nervosa che collega la colonna vertebrale lombare e sacrale. Il rafforzamento del nucleo può aiutare a combattere i sintomi della compressione L5-S1.

Le cerniere in alto appendono l’abdominale interno ei flessori dell’anca. Sdraiati sulla schiena con le gambe elevate per formare angoli retti. Lasciate lentamente la gamba destra in avanti e in avanti. Tocca il tallone destro al pavimento estendendo l’anca destra, mantenendo comunque una posizione di gamba dritta. Portare la gamba destra fino a quando la coscia destra è verticale al pavimento. Mantenere la cancelleria destra e ripetere i passi precedenti con la gamba sinistra. Sostenere la stabilizzazione del tronco continuando a alternarsi tra le gambe destra e sinistra. Fermi l’esercizio una volta che la tua colonna inferiore comincia ad arcare. Assicurati di spostare le gambe in modo controllato.

I ponti reclutano gli addominali interni, i muscoli del collo e glutei. Sdraiata sulla schiena con le ginocchia piegate e piedi piatti sul pavimento. Alza lentamente i fianchi mentre contrae i glutei e gli addominali. Tenere il gluteo e la contrazione addominale per tre secondi ad un’estensione completa. Mantenere i muscoli del cuore stabilizzati mentre abbassate i fianchi. Andate a destra in un’altra estensione dell’anca quando i fianchi sono solo timidi del pavimento. L’eccessiva elevazione dei fianchi ti farà fuoriuscire la regione pelvica.

Le tavole del gomito puntano gli addominali interni da una posizione predisposta. Posiziona il tuo corpo rivolto verso il basso con l’esterno dei tuoi avambracci sul pavimento, a parte la larghezza della spalla. Piegate i gomiti per posizionare le braccia in angoli retti. Allineare i fianchi con la colonna vertebrale, mentre raddrizzare le gambe. Spingi i tacchi dal pavimento per sostenere il tuo corpo inferiore. Sostenere la posizione della plancia da 10 a 15 secondi. La stabilizzazione del tronco appropriato determina quanto tempo si tiene la plancia. La tensione eccessiva dell’estremità superiore mette in risalto il tuo nucleo.

Gli squat delle palle rafforzano i quadricipiti, i glutei e le cosce. Un corpo forte basso diminuisce il ceppo sulla spina inferiore. Posizionare una sfera di stabilità piatta su una parete stabile, con l’altro lato della palla posta in mezzo alla schiena. Appiattire i piedi sul pavimento, allineandoli con i fianchi e le spalle. Raddrizzare le gambe e permettere alle braccia di appendere verticalmente al pavimento. Piegate le ginocchia per abbassare i fianchi verso il basso in un movimento che assomiglia a sedersi su una sedia. Tieni per circa tre secondi una volta che le cosce sono semplicemente timido di essere orizzontali al pavimento. Alza i fianchi per raddrizzare le gambe. Continuare a destra in un’altra ripetizione una volta che le ginocchia si estendono completamente. Assicurarsi che le ginocchia rimangano disposte sopra le dita dei piedi.

Cerniere in alto

ponti

Piani di gomito prono

Ball Squats