Erbe per un nodulo sulla tiroide

I noduli della tiroide sono cisti sulla ghiandola tiroidea, talvolta pieni di liquidi. Secondo la Mayo Clinic, la maggior parte dei noduli della tiroide sono benigni, soprattutto se accompagnano un’altra condizione della tiroide come l’ipotiroidismo o l’ipertiroidismo. Alcuni endocrinologi prescrivono ormoni tiroidei per prevenire ulteriormente la crescita cistica, mentre i medici di medicina alternativa possono raccomandare le erbe cinesi come una forma di trattamento.

Funzione

L’Istituto per la Medicina Tradizionale (ITM) riferisce che i medici della medicina cinese attribuiscono lo sviluppo di noduli a seguito di traumi emotivi a lungo termine o di rabbia. Pertanto, l’obiettivo della medicina cinese in termini di noduli tiroidei è quello di offrire un rimedio a base di erbe per aiutare a invertire lo stato emotivo, trattando così i noduli. Secondo l’ITM, i singoli rimedi erboristici includono huangyaozi, shanhaiteng e suanqiaomai. L’Assistente TCM descrive tre combinazioni per il trattamento dei noduli: hai zao yu hu tang, hai zao wan e xiang bei yang rong tang.

indicazioni

I rimedi erboristici vengono somministrati sotto forma di tè, capsule e tinture. Il dosaggio che prende dipende dai sintomi e dalla gravità del nodulo. L’ITM spiega che le erbe cinesi sono progettate per aiutare a trattare i sintomi ipertiroidei e ipotiroidici causati da un nodulo benigno. Secondo l’assistente TCM, le erbe possono aiutare a sopprimere la crescita del nodulo, bilanciando la produzione di ormoni tiroidei.

Test medici

Anche se un medico di medicina alternativa potrebbe essere in grado di consigliare le erbe cinesi per aiutare a trattare i noduli tiroidei, probabilmente non avrà l’attrezzatura per diagnosticare correttamente la tua condizione. Secondo la Mayo Clinic, i noduli cancerosi sono spesso facili da identificare all’esterno del collo. Tuttavia, i noduli benigni sono più piccoli e possono pertanto essere rilevati solo da ultrasuoni. Per determinare la malignità del nodulo, un endocrinologo esegue una biopsia in combinazione con l’ultrasuono. Test di sangue sono condotti per determinare se i noduli abbiano effetti sulla produzione di ormoni tiroidei.

considerazioni

È necessaria una corretta diagnosi, in quanto la Clinica Mayo spiega che alcuni noduli richiedono un trattamento, mentre altri non lo fanno. In alcuni casi, un nodulo tiroideo inizierà a produrre ormoni in aggiunta alla tua tiroide. Ciò può causare ipertiroidismo, una condizione in cui il corpo riceve troppo ormone tiroideo. Questo è più complicato se si stavano prendendo in precedenza un’erba o un farmaco che stimolava la produzione di ormoni tiroidei. Consultare il medico se si perde molto peso in un breve periodo di tempo, ha palpitazioni cardiache, è ansioso o non può dormire la notte.

Assistenza a lungo termine

Un test che indica un nodulo benigno non ti mette completamente in chiaro. C’è sempre un rischio che un nodulo possa crescere e diventare maligno in futuro. Dal momento che questo è il caso, la Clinica Mayo raccomanda controlli annuali con un endocrinologo. Se si utilizza l’erbe come forma di trattamento principale o meno, è necessario essere diligenti circa questi controlli per catturare i problemi potenzialmente in anticipo. Le erbe cinesi non devono essere usate da solo per trattare i noduli maligni, ma possono essere considerati come parte del trattamento da un oncologo.