Effetti da prendere grandi dosi di integratori vitaminici e minerali

Vitamine e minerali possono sembrare innocui quando presi in forma di pillola. Questi sono classificati dalla US Food and Drug Administration come integratori alimentari. Tuttavia, assumendo megados di integratori vitaminici e minerali di solito non è necessario se sei in buona salute. In alcuni casi, ciò può causare effetti negativi e compromettere la salute.

Secondo la Harvard Medical School, più della metà degli americani prende integratori vitaminici e minerali. Tuttavia, non ci sono molto poche ricerche che dimostrano che queste sono utili per la tua salute, anche se assunte in dosi regolari. Le uniche eccezioni alla regola possono essere l’olio di pesce e gli integratori vitaminici D, dice Harvard. Se la vostra dieta include un’abbondanza di verdure, frutta, noci, cibi integrali e pesce, probabilmente ricevi i tuoi nutrienti essenziali. Alcune persone possono scegliere di assumere un multivitaminico come un fallback, ma assumendo grandi dosi di una vitamina o di un minerale può portare ad effetti collaterali negativi e conseguenze sanitarie.

Secondo il Baylor College of Medicine, le vitamine solubili in acqua normalmente non sono problematiche quando prese in grandi dosi, in quanto queste sono scotte dal corpo attraverso i reni. Tuttavia, le vitamine A, D, E e K solubili in grassi possono essere problematiche. Troppa vitamina A o beta-carotene è associata ad un aumento del rischio di alcuni tipi di cancro e di altri problemi di salute nelle persone che fumano o che sono esposte all’amianto. La carenza di vitamina D può causare una condizione chiamata ipercalcemia, in cui troppo calcio viene rilasciato nel sangue, secondo MayoClinic.com. Nausea e vomito, costipazione, debolezza e confusione sono alcuni sintomi associati alla tossicità della vitamina D. Quando viene preso in grandi quantità, la vitamina E è associata all’ictus e alla morte prematura. Le vitamine solubili in acqua, come la vitamina C, potrebbero non essere pericolose. Tuttavia, la presa delle megadozioni non è vantaggiosa. Una relazione del Radio Nazionale Pubblica del febbraio 2006 ha descritto l’assunzione di grandi quantità di vitamina C per i raffreddori come una delle “più grosse mancanze mai svolte sul pubblico americano”.

Prendere le megados di minerali può anche causare effetti nocivi. Il dottor Herb Denenberg, professore presso la scuola Wharton e l’Istituto di Medicina dell’Associazione Nazionale di Scienze della Scienza, indica che grandi dosi di ferro sono legate a danni agli organi causati da una comune malattia ereditaria chiamata hemachromatosis e da compromessi di cuore e di neurologia . Megadosi di zinco possono provocare carenza di ferro, gastriti e cambiamenti nel tuo colesterolo nel sangue e troppo potassio può causare insufficienza cardiaca e anche provare fatale. Grandi dosi di magnesio possono avere lo stesso effetto di prendere un lassativo.

Secondo Denenberg, prendere un multivitaminico può servire come la tua “politica assicurativa” nutrizionale. Alcune popolazioni, come le donne in gravidanza e gli anziani, possono trarre vantaggio dall’adozione di integratori alimentari. Tuttavia, evitare le megadozine di una qualsiasi vitamina o minerale. MayoClinic.com indica che dovreste passare a quelli che vi daranno il 500 per cento del tuo valore giornaliero per una vitamina o minerale e il 20 per cento del tuo DV per un altro. Cercate un supplemento che non ti dà più del 100 per cento del tuo DV per vitamine e minerali, ad eccezione del calcio. Se il tuo supplemento conteneva il 100% del tuo DV per questo minerale, sarebbe troppo grande per ingoiare.

La tua necessità di integratori

Vitamine

minerali

Scelta di integratori