I vantaggi e gli svantaggi di hockey

Lo sport veloce di hockey è radicato nel Canada e negli Stati Uniti, con franchise della National Hockey League sparsi in tutto il continente dal Canada alla California. Professionisti, ragazzi, collegi, scuole superiori e leghe di casa riempiono gli stand con spettatori eccitati in ogni stato e provincia. A seconda dei lega e dei livelli di età, l’hockey può essere giocato come un gioco di controllo o di non controllo e le leghe di casa sono spesso giocate tutto l’anno. Ma come ogni sport, l’hockey ha i suoi vantaggi e svantaggi.

Hockey fornisce un allenamento cardiovascolare mentre correte su e giù per la pista, spingendo i limiti della frequenza cardiaca e della capacità polmonare. Trenta minuti sul ghiaccio brucia 240 calorie in un giocatore di 125 libbre e 355 calorie in un giocatore di 185 libbre. Rafforza i muscoli della gamba e della schiena e crea le braccia quando tira la tua strada attraverso la difesa e tira il puck. Le mosse veloci e le modifiche di direzione in hockey migliorano anche l’equilibrio e il coordinamento.

Anche in un campionato di non controllo, i giocatori di hockey soffrono di concussioni, spalle, gomito, schiena, anca, ginocchia e lesioni alla caviglia. Sia che controlli o non controllano, lo sport in rapida espansione ha ancora molti contatti e fuoriuscite sul ghiaccio. Uno studio pubblicato nel Canadian Medical Association Journal ha rilevato che ci sono tre volte più feriti in campionati giovanili che consentono di contattare rispetto a quelli che non fanno e tra i giocatori di hockey teen, il controllo corporeo rappresentava l’86 per cento delle lesioni legate all’hockey e 23 Percentuale di questi erano alla testa e al collo.

Partecipare a qualsiasi sport di squadra sviluppa un senso di lavoro di squadra e di buona sportività. I tempers possono correre caldi e le penalità abbondano durante il gioco, ma un time-out nella casella di rigore insegna ai giocatori la correlazione diretta tra azione, reazione e conseguenze. Quando il gioco è finito, una lunga tradizione in hockey è la linea di handshake alla fine di un gioco o di una serie. I giocatori, dai ragazzi fino ai professionisti, si agitano una alla volta con i loro avversari. Hockey ti insegna come giocare con forza, ma quando il gioco è finito, ti tratti con rispetto.

I tifosi casual pensano di hockey come un gioco spesso colpito da combattimenti e colpi a buon mercato. Mentre la lotta è solo una piccola parte del gioco, i giocatori e le squadre lo utilizzano per risolvere le differenze e difendere i compagni di squadra. Nel gioco internazionale e in hockey universitario, i combattimenti sono raramente visti, ma in campionati minori nord americani, hockey junior e, in misura minore, NHL, le lotte sono una componente di gioco di lunga data. Molte persone sono disattivate da questo aspetto del gioco e alcuni genitori possono scoraggiare i loro bambini a partecipare ad uno sport che consente le occasioni di fisticuffs.

L’hockey è una parte del tessuto della vita in Canada ei giocatori americani iniziano a giocare in leghe di hockey su rulli o in ghiaccio tra i 5 ei 8 anni e continuano a giocare negli anni ’80 e ’80. Nel 2013, un torneo di hockey su ghiaccio canadese che ha consentito solo i giocatori di età superiore ai 80 anni e più di 100 squadre entrate nel concorso.

Vantaggio: esercizio aerobico

Svantaggio: rischio di infortunio

Vantaggio: costruzione dei caratteri

Svantaggio: violenza

Vantaggio: uno sport di lunga durata