Come disintossicare il glutine

Ci sono una serie di ragioni per cui la gente sceglie di eliminare il glutine – una proteina trovata in frumento, orzo e segale – dalle loro diete. La malattia celiaca è un’allergia al glutine che provoca irritazione nell’intestino tenue e può portare a conseguenze più gravi, compresa l’eruzione cutanea, la diarrea e la depressione. Solo il medico può dirvi sicuramente se ha una malattia celiaca. Ma anche quelli senza la malattia possono ancora essere sensibili al glutine e potrebbero avere sintomi, tra cui lo stomaco, la letargia e il dolore alle articolazioni. Detossicando il corpo da glutine aiuterà ad eliminare questi sintomi, ma devi essere preparato per alcuni effetti collaterali negativi.

Eliminare tutti gli alimenti che contengono glutine dalla vostra dieta, inclusi tutti gli alimenti che contengono il frumento, l’orzo e la segale. Gli alimenti comuni che contengono glutine includono pane e pasticcini, torte, crosta di pizza, gnocchi, pretzelle, bevande malate, birra, crusca, avena e lievito.

Leggere attentamente le etichette alimentari per fonti di glutine meno evidenti. Evitare le salsicce e le salse che possono contenere farina, prodotti a base di carne macinata che possono contenere pane, tutto pane o fritto, condimenti come mayo, salsa di soia e senape, zuppe preconfezionate e zuppe, bevande nutrizionali e integratori, ripieno di torta e condimenti di insalata.

Mangia una dieta di cibi ricchi di nutrienti che ti lascia sensazione piena e saziata e ti aiuta a evitare le voglie che derivano dal ritiro del glutine. Scegli le fonti di proteine ​​magre, come carni bovine alimentate con erba, pollame e frutti di mare, verdure amidacee come zucca e barbabietole, uova e verdure verdognole scure in foglia verde.

Prestare attenzione ai cibi etichettati come “senza glutine”. Mentre questi alimenti sono privi di glutine, possono essere altamente elaborati e raffinati e contengono altri ingredienti malsani che possono mascherare i sintomi di disintossicazione, prolungare il ritiro del glutine o rendere i sintomi peggiori.

Bere molta acqua pura per sciacquare il sistema e aiutare a frenare le voglie. Almeno 64 oz. Di acqua al giorno in 8 once. Si consiglia di servire, ma bere di più se vivi in ​​un clima caldo o se esercitate molto.

Esercitare regolarmente per combattere gli effetti negativi dello stress e del ritiro e per eliminare i dolori e le voglie della fame. L’esercizio promuove una buona circolazione e un sistema linfatico sano e aiuta a rimuovere le tossine dal corpo.