Quanta vitamina D-3 è sicura da assumere senza tossicità?

La vitamina D è responsabile del buon assorbimento del calcio, per cui è necessario un sacco di vitamina ogni giorno per una resistenza ottimale dell’osso. La vitamina D-3 è la forma trovata in molti integratori e la maggior parte dei cibi ricchi di vitamina D, ed è il tipo che il tuo corpo fa quando si ottiene l’esposizione al sole. Anche se D-3 è vantaggioso, troppo può portare ad effetti tossici.

Massima dose

La maggior parte delle vitamine e dei minerali hanno un livello di assunzione superiore tollerabile, che è l’importo massimo che si può consumare prima di sperimentare effetti collaterali pericolosi. Per tutte le forme di vitamina D, compreso il D-3, gli adulti non dovrebbero avere più di 4.000 unità internazionali, o 100 microgrammi, in un giorno, secondo la Food and Nutrition Board. Questa somma è più di sei volte la quantità giornaliera consigliata di 600 unità internazionali, o 15 microgrammi.

Che cosa può succedere?

Potresti anche non sapere che hai preso troppo la vitamina D, poiché gli effetti collaterali iniziali sono relativamente generali. La perdita di peso e urinare spesso sono segni di allerta precoce. Mentre il tuo livello di vitamina D aumenta, può influenzare il ritmo cardiaco, portando ad aritmia. In casi più gravi, l’eccessiva vitamina D può causare il picco del tuo livello di calcio, che può indurire i tessuti ei vasi. Nel tempo, potresti avere un’arteria permanente, un danno cardiaco o di cuore. Questi gravi segni di tossicità, però, sono improbabili a meno che non abbiate consumato regolarmente più di 10.000 unità internazionali al giorno, riferisce l’Ufficio di integratori alimentari.

Dieta vs integratori

Il livello di assunzione superiore per la vitamina D comprende sia forme dietetiche che supplementari. Ma non è probabile che tu ottieni un’eccessiva quantità di vitamina D-3, o di un’altra forma della vitamina, dalla tua dieta da sola. Se prendi un supplemento di vitamina D, però, potresti rapidamente overdose. Controllare il tuo supplemento multivitaminico o calcio per vedere se contiene vitamina D prima di assumere un supplemento separato di vitamina D. Potresti prendere più di quanto ti serve.

Qui arriva il Sole

Essere al di fuori per un breve periodo – meno tempo di quanto prende per la tua pelle a diventare rosa – produce 10.000 a 25.000 unità internazionali di vitamina D-3, riferisce il Consiglio della Vitamina D. Questo è ben al di sopra del livello di assorbimento superiore tollerabile. Ma il tuo sistema utilizza solo ciò che serve, converte il residuo D-3 in una forma inattiva, poi lo degrada o lo memorizza per un utilizzo successivo. Così anche se siete fuori per un lungo periodo di tempo senza la protezione solare o senza coprire la pelle, non finirete con i livelli tossici di D-3 nel tuo corpo.