Come cucinare tonno in una teglia di grill

Il tonno ha una texture carnosa e un forte sapore di pesce. Specie diffusa ai pescivendoli americani comprendono albacore e yellowfin. Entrambi forniscono bistecche spesse e saporite. La carne di tonno fresco si tiene bene e lo rende ideale per la cottura in una teglia per il grill. Il tonno fresco è duro e rosso a colori. Il tonno bruno-tonico ha cattivo gusto e può anche contenere batteri associati all’avvelenamento alimentare. Le bistecche di tonno di spessore medio richiedono 4 minuti per cucinare in una teglia per il grill. Le bistecche di tonno, a differenza del tonno in scatola più secco, sono anche imballate con oli di pesce sani e ricchi di acidi grassi omega-3.

Pat the tonno steaks giù con un tovagliolo di carta per assorbire tutte le acque superficiali. Il tonno che si prevede di grill in una padella non deve essere risciacquato in acqua, secondo il sito BBC Good Food.

Posizionare una padella di grill su una stufa superiore fissata a caldo medio-alto. Sfregare alcune linee di olio d’oliva attraverso la superficie del metallo.

Mescolare sale e pepe a piacere con 2 o 3 cucchiai. Di olio d’oliva. Sfregare l’olio e la miscela di stagionatura nella carne delle bistecche di tonno con le dita.

Posizionare le bistecche di tonno nella caldaia a caldo, utilizzando le pinze per cucina. Lasciate che il pesce sismica. Per ottenere una buona superficie scura, non spostare le bistecche intorno alla padella.

Cuocere le bistecche di tonno nella padella per 2 minuti. Sollevare delicatamente ogni bistecca utilizzando le pinze o una spatola e flip sul retro. Cuocere per altri 2 minuti.

Rimuovere le bistecche di tonno dalla griglia e servire.

Come cucinare pangasius a righe nel forno

Il pangasi a righe, noto anche come “squalo iridescente”, è una varietà di pesci rossi nativi del fiume Mekong dell’Asia sudorientale. Come il pesce gatto americano, è adatto all’acquacoltura e ampiamente coltivato sia per i mercati nazionali che per le esportazioni. Non può essere commercializzato negli Stati Uniti come pesce gatto dal 2002, quando è stata approvata una legge che limita tale etichetta alle specie domestiche. Gli importatori scrupolosi e i pescivendoli a volte le vendono come basa, una specie correlata ma superiore. Altri nomi per il pangasius a strisce includono swai, il nome tailandese e tra, il nome vietnamita.

Sciacquare i filetti sotto acqua corrente fredda e farli asciugare con asciugamani puliti. Metterli su un foglio di cottura allineato a pergamena, distanziandoli uniformemente.

Spruzzare i filetti con qualche goccia di succo di limone ciascuno e condirle leggermente con sale e pepe. Dot i filetti con burro.

Preriscaldare il forno a 400 F e far scorrere il foglio di filetti sul rack centrale.

Cuocere a 400 F per otto o dieci minuti, fino a che il filetto sia fermo al tocco e cominci a girare da traslucido a opaco nel mezzo della parte più spessa della carne.

Servire caldo con la vostra scelta di piatti laterali.

Come cucinare tilapia in un crock-pot

Tilapia è un pesce d’acqua dolce in tutto il mondo. Tilapia ha carni bianche lievi e di basso contenuto di grassi. Un servizio da 100 g di tilapia contiene solo 96 calorie, 30 g di proteine ​​e meno di 2 g di grassi, secondo il Dipartimento dell’Agricoltura Usa. Tilapia può essere cucinata in un fornello lento come un Crock-pot. Tuttavia, dal momento che i pesci cuociono veloce, assicuratevi di cucinare a bassa e solo da tre a cinque ore a seconda della dimensione del pesce.

Lavare e filare i filetti tilapia asciutti. È possibile tagliare i filetti in due o tre pezzi per fissare il tempo di cottura.

Accendere il fornello lento in posizione bassa. Posizionare il pesce sul fondo.

Aggiungere liquido a scelta. È possibile utilizzare salsa a base di pomodoro mescolando 1 tazza di acqua o di pesce, 2 cucchiai. Di pomodoro, 1 cucchiaio. Di olio d’oliva, quattro pomodori tritati e sbucciati, pepe verde tritato e 1 cucchiaino. Di aglio tritato. Facoltativamente sostituire l’acqua con vino bianco o utilizzare miscela di vino e acqua. Aggiungete anche verdure come cipolla, funghi e peperoni se lo si desidera.

Condire con sale e pepe nero a piacere. Facoltativamente, aggiungere le erbe tritate fresche come prezzemolo, rosmarino e / o cilantro

Cuocere da tre a cinque ore a bassa temperatura. Facoltativamente, cuocere da due a tre ore in alto o fino a quando la tilapia diventa opaca e inizia a scagliarsi. Il tempo di cottura varia a seconda delle dimensioni e degli addensamenti dei pezzi di pesce. Utilizzare un termometro a base di carne per controllare la temperatura interna. Tilapia viene cotta a 145 F.

Guarnire con erbe fresche e servire su un letto di riso o con patate bollite.

Come cucinare filetto di salmone d’acciaio

Il cosiddetto “salmone dell’acciaio inossidabile” è in realtà una specie di trota in oceano, ma è spesso indicata come salmone dai mercati e dai ristoranti per una buona ragione. Mentre il sapore dell’acciaio inossidabile è più lieve della maggior parte delle varietà di salmone, il contenuto relativamente alto contenuto di grassi lo colloca più vicino al salmone rispetto alla trota in apparenza e struttura. Queste somiglianze si estendono alla preparazione culinaria. Come con il salmone, l’acciaio può essere preparato in vari modi, dalla grigliatura alla broiling. L’acciaio inossidabile o di panificazione, tuttavia, produce un pasto sano e delizioso in pochi minuti con poco pulizia.

Steelhead a testa piatta

Mantenere i pesci refrigerati fino a quando non si è pronti a cucinare. Asciugare i filetti con gli asciugamani di carta, quindi condire la carne liberamente con sale e pepe. Regolare la condizione secondo il gusto.

Pancetta affumicata

Aggiungere l’olio alla padella e preriscaldarlo a fuoco medio-alto. La padella è pronta quando l’olio sta cominciando a fumare.

Mettere i filetti nella padella con il lato della pelle verso l’alto. Lasciare almeno un pollice tra i filetti. Sear la carne del pesce per circa 2 minuti. Girate i filetti e fargli cuocere sulle loro pelli finché il fondo del filetto non appare abbastanza duro, o circa 5 minuti.

Utilizzare una spatola di metallo per rimuovere i filetti dalla padella. Se si desidera servire il pesce senza pelle, posizionare il bordo della spatola appena sopra la pelle. La carne si separerà facilmente, lasciando un fondo perfettamente afferrato e senza pelle. Servire immediatamente.

Mantenere i pesci refrigerati fino a quando non si è pronti a cucinare. Asciugare i filetti con gli asciugamani di carta, quindi condire la carne del pesce liberamente con sale e pepe. Regolare la condizione secondo il gusto.

Aggiungere l’olio alla padella e preriscaldarlo a fuoco medio-alto. La padella è pronta quando l’olio sta cominciando a fumare.

Mettere i filetti nella padella con il lato della pelle verso il basso. Lasciare almeno un pollice tra di loro. Sear the steelhead sulle loro pelli fino a quando il fondo dei filetti sembra abbastanza duro, o circa 5 minuti.

Ridurre il calore a medio basso e coprire la padella. Lasciate che i pesci venissero arrostiti, coperti, finché le cime dei filetti non siano appena diventati opachi, non più di 2 minuti.

Utilizzare una spatola di metallo per rimuovere i filetti dalla padella. Se si desidera servire il pesce senza pelle, posizionare il bordo della spatola appena sopra la pelle per rimuovere solo la carne. Servire immediatamente.

Avambraccio e dolore muscolare del polpaccio

I muscoli dell’avambraccio e del polpaccio non sono muscoli importanti ma sono ancora soggetti a stress eccessivo. Molti fattori possono contribuire al dolore nell’avambraccio e nel vitello e possono portare a difficoltà nel movimento e nel funzionamento. Il dolore può essere sintomatico di una gamma di disturbi dai più lievi ai più gravi. La diagnosi precoce e il trattamento sono fondamentali nel trattare l’avambraccio e il dolore del vitello.

Funzione

I muscoli dell’avambraccio mantengono stabile, allineato e mobile il polso e la mano. Tendoni attaccano i muscoli alle ossa del braccio inferiore, l’ulna e il raggio. I legamenti collegano le ossa dell’avambraccio ai polsi e alle ossa della mano e mantengono stabile il giunto del polso. I nervi maggiori attraversano l’avambraccio per stimolare i muscoli del polso e delle mani e consentono di utilizzare il tuo senso di tocco e di sentire. I muscoli del tuo vitello si stabilizzano, allineano e mobilitano la caviglia e il piede. Il tendine di Achille collega i muscoli del polpaccio con il tallone mentre i legamenti collegano le ossa della gamba alla caviglia e ai piedi. I muscoli dell’avambraccio e del polpaccio si contrappongono per flessione e estensione delle mani e dei piedi.

effetti

I polsi e le mani sono in grado di movimenti motori estremamente sottili, che mettono molta fatica sugli avambracci. I movimenti ripetuti da competenze specifiche o da competenze professionali possono comportare infortuni per uso eccessivo. I movimenti del peso portano forze addizionali sui muscoli e sulle ossa della gamba. I movimenti ripetuti come l’esecuzione o il salto possono provocare lesioni e traumi in eccesso.

tipi

Il dolore dell’avambraccio può essere un risultato di infiammazione dei muscoli o del tessuto connettivo. I movimenti ripetitivi di oscillazione o di lancio possono causare disturbi come il gomito da tennis. I problemi nervosi come l’entrapment o la compressione possono essere il risultato di una pressione o di un trauma del polso. Le lesioni sul lavoro, come la sindrome del tunnel carpale, possono derivare da un’estensione del polso eccessivo che spesso colpisce l’uso del computer pesante. Il dolore di vitello può essere il risultato di un’infiammazione dei muscoli e dei tessuti connettivi, in particolare il tendine di Achille. La disidratazione e bassi livelli di potassio possono causare crampi. Shin splints nel tuo vitello può essere il risultato di uno squilibrio muscolare tra i muscoli del polpaccio e dei polpacci. Anche i problemi di circolazione possono provocare dolori al polpaccio.

Trattamento

È possibile utilizzare il riposo, il ghiaccio e il calore umido per trattare i ceppi minori e l’infiammazione. Il massaggio e l’allungamento possono stimolare il flusso sanguigno all’area interessata. Per lesioni più gravi potrebbe essere necessaria una riabilitazione. Per le lesioni professionali che implicano un uso eccessivo, potrebbero essere necessari cambiamenti nelle abitudini di lavoro. Il riposo e il ghiaccio possono essere un trattamento per i ceppi del vitello lieve. Tendimenti e lacrime più severi potrebbero richiedere fino a un mese di inattività e riabilitazione. Per le lacrime estreme, potrebbe essere necessaria una chirurgia.

considerazioni

Il dolore può essere sintomatico di una serie di lesioni e disturbi. Il dolore che dura più di qualche giorno potrebbe richiedere l’assistenza medica. Mentre i muscoli dell’avambraccio e del polpaccio potrebbero non essere muscoli importanti, sono una parte importante del movimento e del funzionamento del corpo. Parlare con il medico se il dolore è grave o non va via con un trattamento minore, come il resto e il ghiaccio.

Rimedi domestici per la pelle secca secca sui gomiti

La pelle spessa dei gomiti tende ad asciugarsi velocemente e può cominciare ad assumere un aspetto sgradevole, come la lucertola, soprattutto durante l’inverno e altri periodi di bassa umidità. Tuttavia, questo problema, che spesso comprende la pelle scabra e sconvolgente, è di solito facilmente risolto, spesso con rimedi domestici semplici.

Esfoliare, esfoliare, esfoliare

L’esfoliazione è il primo e più importante passo per eliminare la pelle secca e prurita sui gomiti. Esfolia durante ogni bagno o doccia quando la tua pelle è umida e calda, utilizzando un loofah, un washcloth ruvido o un guanto esfoliante. Essere gentili, soprattutto se si utilizza una pietra pomice, perché la manipolazione ruvida può esacerbare il problema. Infilare i gomiti asciutti quando uscite dalla vasca, quindi strofinate in poche gocce di olio d’oliva per ripristinare l’umidità.

Buona Ol ‘Petroleum Jelly

La gelatina di petrolio, trovata in quasi tutti gli armadi di medicina, è uno dei modi migliori e più economici per affrontare gomiti seccanti e pruriti. Applicare uno spesso strato ai gomiti prima di andare a letto durante la notte, quindi coprire i gomiti con i polsi stretti di tennis per mantenere la gelatina dove appartiene e non sui fogli.

In cucina

C’è qualcosa sull’interno di una buccia di banana che può migliorare la sensazione e l’aspetto dei gomiti. Basta strofinare la buccia dolcemente sulle zone secche e pruriginose. Puoi anche abbassare la pelle secca sui gomiti con yogurt semplice e greco, che contiene acido lattico o una miscela di parti uguali di zucchero e olio di colore marrone. Una goccia di olio d’oliva è un buon ammorbidente per la pelle non solo dopo il bagno, ma in qualsiasi momento della giornata.

Alimenti per buoni denti e ossa

Per mantenere forti ossa e denti, il corpo richiede più del latte. In realtà, sono necessarie diverse vitamine e sostanze nutritive per la resistenza alle ossa e ai denti. La maggior parte di questi nutrienti si possono trovare nelle vostre fonti di cibo quotidiane e sono probabilmente in molti dei cibi che mangiate attualmente. Per aiutare il vostro corpo a rimanere strutturalmente forte e pronto per la riparazione, incorpora alimenti che contengono ognuna di queste vitamine e nutrienti nella vostra dieta quotidianamente.

Il calcio è probabilmente il più comune nutrimento che hai sentito parlare di forze e ossa. Oltre ad aiutare a costruire un forte sistema strutturale, gli aumenti del calcio nel coagulazione del sangue, la trasmissione degli impulsi nervosi e la regolazione del ritmo cardiaco. Il tuo corpo ha bisogno del calcio di funzionare e se non lo fa attraverso le fonti di cibo, il tuo corpo lo tirerà dalle ossa. Ci sono diverse fonti da scegliere per ottenere l’assunzione di calcio. Cercate prodotti lattiero-caseari, verdure a foglia scura o fagioli secchi. Vari fonti se hai problemi di salute per consumare più latticini.

La vitamina D e il calcio vanno di pari passo. La vitamina D aiuta il tuo corpo a assorbire il calcio. Purtroppo, la vitamina D non è facilmente individuabile nelle fonti di cibo. È possibile ottenere l’assunzione giornaliera di vitamina D da alimenti fortificati o trascorrere qualche minuto al sole ogni giorno.

Come il calcio, il fosforo è necessario per la resistenza ossea e dei denti. È presente in tutto il tuo corpo e trova facilmente in molte fonti di cibo. Avere troppo fosforo può essere più pericoloso di avere troppo poco, quindi non correre per un supplemento. Gli alimenti ricchi di fosforo includono carne, pollame, pesce, uova, prodotti lattiero-caseari, noci, semi e legumi.

La vitamina C svolge un ruolo importante nella crescita e nella riparazione dei tessuti in tutto il corpo. Prima di nascere un bambino, mentre fisicamente nel ventre materno, la vitamina C è uno dei nutrienti essenziali necessari allo sviluppo del dente. Includere abbastanza vitamina C nella vostra dieta per aiutare nella riparazione e manutenzione delle vostre ossa e denti. Tutti i frutti e le verdure contengono una certa vitamina C. Alcuni alimenti più alti della vitamina C includono peperoni verdi, agrumi, fragole, pomodori, broccoli, verdure a foglia, patate dolci e cantalupo.

La vitamina A è importante per la crescita delle ossa, la riproduzione e la riparazione delle cellule. Le fonti più comuni per la vitamina A sono prodotti animali, latticini e frutta e verdura colorata.

Calcio

Vitamina D

Fosforo

Vitamina C

Vitamina A

Quante calorie si perde per miglio?

Per perdere una libbra di grasso bisogna bruciare un extra di 3.500 calorie. Questo può sembrare molto, ma se si ponga il pavimento o colpisce regolarmente il tapis roulant, troverete le calorie che si aggiungono rapidamente. Esattamente quante calorie si bruciano per miglio dipende dal tuo peso e se stai correndo o camminando.

Camminate sulla passeggiata

È possibile calcolare la tua bruciatura calorica totale per miglio di camminata semplicemente moltiplicando il tuo peso di 0,53. Ad esempio, se pesate 200 libbre allora la tua totale brucia sarebbe 106 calorie per miglio, ma se pesate 175 libbre, brucerai un totale di 93 calorie. Una persona di 125 sterline usa ancora meno energia, bruciando circa 67 calorie per miglio di camminata.

Sottrarre le Calorie Lazy

Ricorda che la tua brucia calorica totale comprende il tuo tasso metabolico basale – le calorie che il tuo corpo bruciano anche se foste a riposo. La tua caloria netta caloria ti dà un’idea migliore di quante calorie extra bruciate a camminare. Calcola le calorie nette per miglio moltiplicando il tuo peso di 0,30. Ad esempio, una persona di 200 libbre ha una bruciatura netta di 60 calorie al miglio, una persona di 175 libbre brucia 53 calorie per miglio e una persona di 125 libbre brucia 38 calorie al miglio.

Prendi in esecuzione

Se si esegue si brucia più calorie per miglio di quello che si cammina. La formula per le calorie totali bruciate per miglio di corsa è 0,75 volte il peso in libbre. A questa velocità una persona da 200 libbre brucia circa 150 calorie al miglio. Una persona più leggera di 175 libbre brucerà 131 calorie al miglio, mentre una persona di 125 libbre brucerà appena 94 calorie al chilometro.

Calorie correnti nette

Come con la passeggiata, le calorie totali bruciate dall’esecuzione includono calorie dal tasso metabolico basale. Per calcolare le calorie nette per miglio di corsa, semplicemente moltiplica il tuo peso di 0,63. A questo punto brucirai 126 calorie aggiuntive per miglio di corsa rispetto a quello che avresti bruciato non facendo niente se pesai 200 libbre. Per una persona di 175 libbre, la bruciatura netta è di 110 calorie, mentre una persona di 125 libbre brucia un ulteriore 79 calorie per miglio.

Esercizio dopo la rimozione della cistifellea

La cistifellea è un sac da tre a quattro pollici sotto il fegato. La cistifellea conserva una sostanza chiamata bile che viene secreta dal fegato. Bile viene utilizzato nell’assorbimento dei grassi. Alcune persone soffrono di calcoli biliari che sono clump fatti principalmente di colesterolo. Questi possono causare sintomi dolorosi e richiedono la rimozione della cistifellea.

Ci sono due opzioni per la rimozione della cistifellea: una procedura chirurgica chiamata cholecystectomy o una chirurgia laparoscopica meno invasiva. La cholecystectomy regolare è una chirurgia addominale importante che coinvolge un’incisione. Mentre la chirurgia laparoscopica viene eseguita perforando piccoli fori, di solito quattro, e la cistifellea viene rimossa tramite tubi e strumenti attraverso quei fori. Il recupero dalla rimozione della cistifellea dipende dall’operazione chirurgica. Il recupero dalla chirurgia laparoscopica è molto più veloce che dalla colecistectomia tradizionale.

La rimozione della cistifellea, come qualsiasi intervento chirurgico, richiede tempi di recupero. Il tempo tipico di riposo dopo la chirurgia addominale maggiore è di sei settimane, durante la quale deve essere evitato un esercizio rigido. Consultare il medico prima di iniziare qualsiasi esercizio fisico dopo la chirurgia della colecisti. Ogni persona recupera in modo diverso e ciò che può essere utile per uno non potrebbe essere raccomandato per un altro. Continuare con gli esercizi che hai fatto prima dell’operazione, non è il momento di provare nuovi esercizi. La chiave è ascoltare il tuo corpo. Fare ciò che si sente bene e non provoca dolore.

Inizia lentamente, camminando diverse volte al giorno con un ritmo basso. Questo potrebbe essere intorno al cortile, al blocco, o addirittura proprio intorno alla tua casa. Aumenta la durata e il passo ogni giorno, secondo il tuo corpo. Evitate attività gravose, come spostare, portare o sollevare oggetti pesanti da 10 a 14 giorni o come indicato dal medico. Aumenta lentamente l’attività e comincia a fare esercizi più lunghi con una resistenza più elevata. Il medico ti consulterà durante il suo follow-up di sei settimane, dopo di che, di solito, puoi iniziare i tuoi esercizi regolari.

Il recupero da chirurgia laparoscopica è molto più veloce e l’esercizio può essere continuato prima. Evitare l’attività pesante per le prime 24-48 ore. Tuttavia camminare durante questo tempo è essenziale e si dovrebbe alzarsi e camminare quanto più possibile. Inizia lentamente e aumenta la tua attività in base al tuo corpo. Di solito si dovrebbe evitare attività faticose da tre a cinque giorni, ma questo differisce tra le persone e la loro sottostante forma fisica. Attendere che il vostro follow-up, che dovrebbe essere sette o 14 giorni dopo la chirurgia, prima di tornare alla tipica attività pre-chirurgica.

Opzioni di rimozione

Esercizio dopo la chirurgia

Esercizio dopo la colecistectomia

Esercizio dopo chirurgia laparoscopica

Alimenti fermentati & b-12

La vitamina B-12 è essenziale per una buona salute. Ci sono molti modi per la gente per ottenere abbastanza vitamina B-12, compresi l’assunzione di integratori, l’iniezione o l’alimentazione di alimenti ricchi di vitamina. Le fonti alimentari più comuni di B-12 sono carne, frutti di mare e prodotti lattiero-caseari, e possono essere trovati anche negli alimenti fermentati. Tuttavia, gran parte della forma di B-12 trovato negli alimenti fermentati non è il tipo che il corpo può utilizzare.

La fermentazione è un processo utilizzato per preservare il cibo. Comprende batteri alimentando gli zuccheri naturali negli alimenti per creare composti come l’acido lattico che aiutano il cibo a rimanere freschi più a lungo. I cibi fermentati popolari includono sottaceti, crauti, yogurt, tempeh, miso e kimchi. Le bevande fermentate popolari includono il tè Kombucha e una bevanda di yogurt conosciuta come kefir.

La vitamina B-12 non si presenta naturalmente nel corpo umano, né viene fatta naturalmente da altri animali o da piante. Il batterio è responsabile della sintesi della vitamina B-12. Quando gli animali mangiano cibo contenente questi batteri, diventano una fonte di B-12 che passano per l’uomo che mangia prodotti animali.

Poiché gli alimenti fermentati sono prodotti con batteri vivi e B-12 deriva da batteri, ha senso che gli alimenti fermentati contenessero vitamina B-12. E, infatti, i favoriti fermentati come tempeh, miso e crauti contengono una forma di B-12. Ma è soprattutto la forma inattiva – anche chiamata forma analogica – della vitamina. Non solo questa forma non è utile al corpo umano, ma può interferire con il normale assorbimento e il metabolismo della forma attiva della vitamina B-12.

Per consumare la forma attiva di vitamina B-12 dalle fonti di cibo, guardate a frutti di mare – in particolare le vongole, trote, salmoni e tonno – insieme alla carne bovina, al latte, allo yogurt e al formaggio. La vitamina B-12 è anche aggiunta a molti alimenti, che si dice essere “fortificati” con B-12. Questi alimenti comprendono pane trasformato, cereali e cereali, così come latte di soia, carni falsi e lieviti nutrizionali. Alcune verdure marine, come il nori, contengono notevoli quantità di vitamina B-12, ma come per gli alimenti fermentati, è la forma inattiva negli esseri umani.

Alimenti fermentati

Come B-12 è fatto

B-12 in alimenti fermentati

Altri alimenti